PREMIO DI RISULTATO E WELFARE AZIENDALE

In relazione al programma di welfare 2020 destinato alla conversione del Premio di Risultato 2019 e sulla base delle intese raggiunte con l’Accordo sindacale del 30 luglio 2019, vi informiamo che a partire dal 5 maggio 2020 prenderà avvio la fase di adesione all’iniziativa denominata, Poste Mondo Welfare.

Nell’obiettivo di rafforzare il sistema di welfare contrattuale già sperimentato nella passata edizione, l’accordo richiamato ha previsto per i dipendenti la possibilità di convertire, in tutto o in parte, l’importo del Premio di Risultato spettante con prestazioni, opere e servizi di welfare ad elevato impatto sociale da fruire in via diretta, sotto forma di rimborso spese o mediante contributi aggiuntivi alla previdenza complementare e/o al fondo di assistenza sanitaria integrativa.

A tal fine, viene messa a disposizione la piattaforma on line attraverso la quale i dipendenti delle Aziende aderenti, su base volontaria, potranno aderire all’iniziativa indicando la percentuale del Premio di Risultato spettante – da un minimo del 10% fino al 100% – che intendono convertire con beni e servizi di welfare (c.d. “portafoglio welfare”).

La fase di adesione si concluderà il 9 giugno 2020. In coerenza con quanto definito nell’accordo sottoscritto dalle Parti, l’Azienda riconoscerà ai dipendenti un credito welfare aggiuntivo, pari al:

  • 5% della quota del PdR convertito in welfare ed effettivamente fruito – da destinare comunque ai servizi di welfare – ai dipendenti che scelgono di destinare almeno il 12,5% del proprio premio;
  • 10% della quota del PdR convertito in welfare ed effettivamente fruito – da destinare comunque ai servizi di welfare – ai dipendenti che scelgono di destinare almeno il 25% del proprio premio.

I lavoratori che scelgono di convertire una percentuale del Premio di Risultato spettante, potranno utilizzare il proprio “portafoglio welfare” (comprensivo del credito welfare aggiuntivo eventualmente riconosciutogli dall’Azienda), nell’arco temporale intercorrente tra il 26/06/2020 (data di consuntivazione del Premio effettivamente spettante) ed il 20/11/2020.

Si evidenzia, per una maggiore illustrazione delle modalità operative, quanto segue:

  • la data ultima entro cui effettuare la suindicata fruizione è quella del 10/11/2020 qualora si scelga di utilizzare la modalità rimborsuale e/o la destinazione al fondo di assistenza sanitaria integrativa;
  • il “portafoglio welfare” non fruito al 20/11/2020, data di chiusura dell’iniziativa, sarà liquidato, al netto dell’eventuale credito welfare aggiuntivo, con le competenze del mese di dicembre 2020 ed assoggettato ad imposizione fiscale e contributiva secondo la normativa vigente;
  • il credito di welfare aggiuntivo potrà essere utilizzato esclusivamente per la fruizione di beni e servizi di welfare; pertanto, qualora lo stesso non sia stato fruito alla data del 20/11/2020 non potrà essere liquidato in busta paga.

La piattaforma, in continuità con quanto già realizzato in precedenza, è articolata nelle seguenti aree di welfare:

  • Previdenza complementare;
  • Fondo Sanitario Integrativo;
  • Scuola e istruzione per i familiari;
  • Famiglia;
  • Salute e benessere;
  • Cultura e formazione;
  • Tempo libero ed intrattenimento;
  • Trasporto pubblico;
  • Altri beni o servizi che costituiscono retribuzione in natura non tassata ai sensi dell’art. 51 comma 3 TUIR (c.d. carrello della spesa).

Con specifico riferimento al Fondo Sanitario Integrativo, Poste Vita FondoSalute, i versamenti aggiuntivi potranno essere utilizzati per il passaggio dal pacchetto Base al pacchetto Plus e/o per richiedere l’estensione delle coperture sanitarie al nucleo familiare; tali passaggi potranno avere, a scelta del dipendente, durata annuale o semestrale.

Nel caso sia già attiva l’adesione al pacchetto Plus e/o l’estensione delle coperture sanitarie al nucleo familiare, il dipendente potrà utilizzare il portafoglio welfare per sostenere il relativo onere sospendendone quindi la relativa trattenuta nel cedolino.

All’interno della piattaforma on line di adesione postemondowelfare.poste.it, accessibile tramite la intranet aziendale (da postazione e da web) e da app NoidiPoste utilizzando le credenziali poste.it sarà disponibile:

  • video illustrativo per visualizzare le principali opportunità di fruizione di beni e servizi welfare e di focalizzare meglio i propri interessi;
  • simulatore per verificare i vantaggi concreti derivanti della conversione del Premio di Risultato in beni e servizi e di welfare;
  • aree di welfare con l’indicazione dei principali loghi dei merchant disponibili per l’utilizzo dei beni e servizi di welfare e delle relative modalità di fruizione (voucher, rimborso, versamenti aggiuntivi);
  • indicazioni operative e FAQ;
  • modalità di adesione per la scelta della percentuale del Premio di Risultato da convertire in beni e servizi di welfare.

Le principali novità del nuovo programma 2020 si identificano in una maggiore personalizzazione delle opportunità di welfare, nella semplificazione e miglioramento della user experience delle principali funzionalità della piattaforma, nella geolocalizzazione dei beni e servizi disponibili e nel rafforzamento di servizi di sostegno e di conciliazione personale e familiare fruibili in modalità virtuale (ad esempio, scuola e istruzione per i figli, esigenze di assistenza familiari anziani o non autosufficienti, tempo libero e intrattenimento, sostegno e formazione personale etc.).

Allo scopo di dare adeguata informativa ai dipendenti in merito alla possibilità di utilizzare la piattaforma on line per la conversione del Premio di Risultato spettante, verrà realizzato un piano di comunicazione interna in grado di valorizzare tutti i canali, virtuali e fisici.

Restiamo a disposizione per qualsiasi chiarimento si rendesse necessario.